Piano casa

Proteggi la tua famiglia

Affidati a Italpol per la gestione H24 delle segnalazioni del tuo impianto d’allarme.

Il nostro personale, formato ed altamente qualificato, saprà filtrare i falsi allarmi, gestire le molteplici tipologie di segnalazione e inviare le pattuglie quando è necessario.

MAGGIORI DETTAGLI >

Piano business

Difendi la tua attività

Le soluzioni Business Italpol sono pensate per proteggere superfici fino a 200 mq. Per esigenze particolari uno specialista della sicurezza saprà analizzare la situazione e proporre la soluzione più adeguata alle tue esigenze.

Affidarsi a Italpol significa mettere la sicurezza della tua azienda in mani esperte e altamente qualificate.

MAGGIORI DETTAGLI >

Sicurezza alla persona con Televita

Servizi alla persona

Italpol significa protezione e sicurezza, ma anche assistenza e soccorso.
Infatti, in caso di necessità particolari, prevede dei servizi alla persona. 

Scopri di più

Inviaci una richiesta verrai contattato per una valutazione delle tue esigenze

Filo diretto Italpol

800-855072

Servizio attivo 24/24H

Dome Security Technologies il nostro parter tecnologico per gli impianti di allarme

Sistemi

DOME SECURITY TECHNOLOGIES

Il nostro partner tecnologico per la sicurezza

App My Italpol. Sicurezza a portata di mano

APP

MYITALPOL,
LA TUA SICUREZZA ANCHE FUORI CASA

La tua sicurezza, quella dei tuoi cari e dei tuoi beni a portata di smartphone. Ora è semplice grazie a MYITALPOL.

AppStore GooglePlay

ULTIME NEWS

EXTRACOMUNITARIO MOLESTO ALL'OSPEDALE DI UDINE, ITALPOL E POLIZIA RISOLVONO LA QUESTIONE

apr 27 2017

Intervento nella notte  di una guardia giurata dell’Italpol all’ospedale di Udine dove un extracomunitario per motivi oscuri, ha dato in escandescenza. L’agente che si trovava in servizio di presidio fisso ha contatto la centrale operativa richiedendo supporto alle forze dell’ordine. Lo straniero è stato più volte invitato a calmarsi anche con il supporto di un equipaggio della squadra volante. L’uomo, attorno alla mezzanotte, è stato condotto in questura per ulteriori accerrtamenti