Home » Azienda

Oggi offriamo ai nostri clienti servizi all’avanguardia, gli stessi servizi che gli altri potranno fornire solo domani.

Da sempre la nostra mission è garantire un maggior livello di protezione e la massima tranquillità, per te e per i tuoi cari, sia a casa che sul lavoro, attraverso un'innovazione costante e una formazione superiore.

Una vocazione aziendale che ha portato Italpol ad essere precorritrice dei tempi.

La prova concreta di questo impegno è l'adesione, sin dal 1999, alla certificazione ISO 9000, quando l'applicazione delle norme ISO era ancora totalmente volontaria e poco praticata nel settore della vigilanza.

Che cos'è una norma? Semplicemente un documento che dice "come fare bene le cose", garantendo sicurezza, rispetto per l'ambiente e prestazioni certe (rif. fonte UNI, Ente Italiano di Normazione).

Italpol è certificata ISO 9001 dal 1998
Italpol è certificato UNI 10891 per gli istituti di vigilanza
Italpol è certificata ISO 14001 per l'ambiente

Così per mantenere e migliorare un sistema aziendale organizzato, efficace ed efficiente, nel 2009 Italpol ha conseguito anche la certificazione UNI 10891, una norma specifica per i servizi di vigilanza, dimostrando lungimiranza e sensibilità.

Nel 2013, al fine di verificare, monitorare e ridurre gli impatti ambientali relativi alle attività aziendali, è stata raggiunta anche la certificazione ISO 14001.

La sfida di oggi e di domani è continuare a migliorare seguendo gli indirizzi e le evoluzioni delle norme UNI EN ISO che interessano il settore.

Lavoriamo ogni giorno con e per il cliente per garantire un miglioramento continuo delle prestazioni aziendali.

4.000+
clienti

50
anni di storia

200+
dipendenti

5
filiali

1966

Nasce l’Istituto di Vigilanza ITALIA


1975

L’Istituto di Vigilanza ITALIA diventa Istituto di Vigilanza ITALPOL.


Anni '70

Il gruppo ITALPOL (Italpol e Friulpol) è tra i primi istituti di vigilanza in Italia a creare una Centrale Operativa in grado di gestire con tecnologie avanzate i sistemi di allarme di videosorveglianza. Vengono utilizzati i primi sistemi di videosorveglianza d’Europa.


6 maggio 1976

Terremoto in Friuli: le Guardie Particolari Giurate del gruppo si distinguono nell’attività di protezione dei beni nelle aree gravemente colpite dal terremoto garantendo i servizi di protezione di banche, industrie, attività commerciali e proprietà private.


Anni '80

Italpol organizza una missione di operatori italiani della sicurezza negli Stati Uniti per seguire dei corsi di specializzazione e carpire i segreti della security a stelle e strisce. Negli stessi anni introduce per prima il servizio di centralizzazione allarmi con la fornitura in comodato d'uso.


Anni '90

Italpol assume i servizi precedentemente svolti dalle forze di Polizia e in particolare è tra i primi in Italia ad offrire sicurezza privata per aeroporti (aeroporto Friuli Venezia Giulia e Brindisi) e a gestire il trasporto, la contazione e custodia valori per Poste Italiane.


Fine anni '90

Il gruppo entra con successo nel settore Servizi Fiduciari, svolgendo servizi antincendio, eliportuali, portuali, fieristici, di portierato, custodia e reception. Settore questo in continua crescita nel quale la Divisione Servizi Fiduciari opera con copertura di tutto il territorio nazionale.


Anni 2000

Italpol continua ad investire nell’utilizzo di nuove tecnologie all'avanguardia, in partnership con aziende leader del panorama ICT italiano ed internazionale.


2010

Italpol è una delle prime aziende ad introdurre il servizio di sicurezza all'interno dei mezzi di trasporto pubblico.


Oggi

Continua ad innovare e ad essere azienda precorritrice dei tempi che mutano, come sempre protagonista delle innovazioni tecnologiche dei servizi.

Inviaci una richiesta verrai contattato per una valutazione delle tue esigenze

Filo diretto Italpol

800-855072

Servizio attivo 24/24H

ULTIME NEWS

BANDA DELL'ACETILENE IN AZIONE ALLA BCC DI BERTIOLO, PRESIDIO DELL'ITALPOL PER TUTTA LA NOTTATA

lug 08 2017

La banda dell’acetilene è entrata in azione ancora una volta. Questa volta ad essere colpita la filiale della Banca di Credito Cooperativo della Bassa Friulana di Bertiolo. I malviventi hanno agito alle 2.30. A quell’ora è stato udito in paese un boato. Era la conseguenza dell’innesco che il gruppo di malviventi ha dato alla cassa blindata satura di gas. La struttura è stata dilaniata dallo scoppio. A quanto pare i danni superano di molto l’entità del bottino dell’assalto. La stima precisa sarà effettuata lunedi. Sul posto sono accorse le pattuglie dell’istituto di vigilanza Italpol, i carabinieri di Codroipo e il referente di filiale Nicola Monte. I banditi sarebbero arrivati sul posto con un fuoristrada che sarebbe stato visto allontanarsi dal luogo qualche istante dopo lo scoppio. Sino alla messa in sicurezza del sito, sul posto c'è stato il presidio fisso della pattuglia dell'Italpol

Il sito italpol.it utilizza cookies tecnici e consente l'invio di cookies di terze parti. Si informa che la prosecuzione della navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso comporta la prestazione del consenso all’uso dei cookie.